SERVIZIO CLIENTI
Lunedì-Venerdì dalle 14:00 alle 17:30

Zantogin gel vaginale30 ml

Stati irritativi vulvari

Gel vaginale contenente Centella asiatica, Zanthalene, Polycarbophyl, Tamarindo e Acido ialuronico.

Utile in caso di vaginiti atrofiche e nella protezione dagli stati irritativi vulvari, con effetto cicatrizzante, riepitelizzante e idratante.

Modo d’uso: 1 applicazione al giorno per 6 giorni consecutivi.

Disponibilità: Disponibile

Prezzo Pieno: 12,50 €

Prezzo Speciale 11,00 €

O
  • Acquistane 3 al prezzo di 10,00 € cad. e risparmia il 10%
  • Acquistane 6 al prezzo di 9,00 € cad. e risparmia il 19%

(())

Dettagli

Zantogin® gel contiene:
Triterpeni da Centella asiatica Fitosoma® 1%
Xilogel da Tamarindus indica 1%
Polycarbophyl 0,8%
Zanthalene® (estratto di Zanthoxylum bungeanum) 0,5%
Acido ialuronico 0,5%

Le forme fitosomiali (Fitosoma®) favoriscono la penetrazione cutanea.

Il prodotto è un gel lubrificante, protettivo ed emolliente della mucosa vaginale da utilizzare in caso di vaginite atrofica post-menopausa, coadiuvante i processi di riepitelizzazione in caso di microlesioni che possono provocare bruciore, prurito o dolore durante i rapporti sessuali.

1 applicazione vaginale per 6 giorni consecutivi o secondo parere medico.
Nell’uso complementare alla terapia estrogenica o estro-progestinica: applicare localmente il prodotto tutti i giorni per 6 giorni, quindi a seguire 1 applicazione ogni 2 giorni per una settimana. Successivamente, continuare con applicazioni mono o bi-settimanali a seconda del bisogno o secondo parere medico.

Tubo da 30 ml con 6 applicatori monouso.

Conservare in luogo fresco e asciutto al riparo dalla luce, dall’umidità e da fonti di calore dirette.

Non si segnalano controindicazioni né effetti collaterali per Zantogin® gel. Prima di iniziare la terapia è consigliato consultare il proprio medico di fiducia e attenersi alle sue prescrizioni.

Le indicazioni riportate in questa pagina sono puramente informative e non intendono sostituire in alcun modo il parere dello specialista. Prima di iniziare qualunque terapia, è consigliato consultare il proprio medico di fiducia e attenersi alle sue prescrizioni. In caso di assunzione eccessiva o accidentale del prodotto, avvertire il proprio medico o farmacista.
Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie di profilazione. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Leggi l'informativa.
x